Menu Filter

Villa Perelli (Residence Touring) Edificio di fine eleganza architettonica nel cuore di Milano Marittima

Villa Perelli (Residence Touring)

Viale G. Matteotti 87, Cervia (RA)
ARCHITETTO: M. Cavallè
  • ANNO DI COSTRUZIONE: 1940
  • TIPOLOGIA: Villa
  • STATO DI CONSERVAZIONE: Abbandonato

Tags: Un estate al mare

La più originale di tutte le ville antiche di Milano Marittima è senza dubbio la Villa Perelli, oggi Residence Touring, sull’attuale piazzale Genova alla Settima Traversa. Costruita dall’ingegnoso ed estroso architetto Mario Cavallè nel 1940, pare che vi ospitò niente di meno che Benito Mussolini che a Milano Marittima veniva spesso.

Di certo c’è, che ancora negli anni del dopoguerra ed oltre, si potevano vedere i padroni di casa desinare all’ombra delle 5 colonne serviti da camerieri in guanti bianchi, la qual cosa non era e non è tuttora poi così infrequente presso certe famiglie “storiche” di Milano Marittima.
Il Touring era anche il punto di riferimento della società elegante non solo per le vacanze e le feste, ma anche per i pomeriggi sportivi attorno al suo campo da Tennis, dov’era frequente trovare in primis i nomi dei residenti storici e di qualche loro ospite, come la sig.ra Anselma Cialdi (nata Arfelli e padrona di casa insieme alla sorella Annamaria e all’elegantissimo cognato Baracchini) e la contessa Susanna Ginanni-Fantuzzi, la Sig.ra Bianchi di Milano e la contessa Wanda Malagola, oppure il conte Ottavio Ausiello-Mazzi ed il barone Carlo Frolichstal (manager delle industrie Ilpea di Malgesso Varese).

L’edificio con le sue colonne e le imponenti stanze poste sopra di esse, rimane un silente monumento in stato di abbandono, che attesta la fine eleganza architettonica dell’espansione di Milano Marittima.

Fonte Il Blog di Cervia e Milano Marittima

itinerario-04

DATA ESPLORAZIONE: 2015