Menu Filter

LINEE DI RIGENERAZIONE

Connettere luoghi, azioni e comunità

LINEE DI RIGENERAZIONE è un percorso di osservazione, ascolto e scambio tra esperti, artisti e abitanti per co-progettare e costruire micro interventi di rigenerazione urbana diffusi che connettano EXATR – l’ex Deposito delle Corriere ATR ora al centro di un progetto di rigenerazione –  ai quartieri vicini, abilitando le relazioni tra luoghi e comunità.

Il progetto vuole rendere contemporaneo l’ex Deposito ATR, luogo produttivo caratterizzato da una forte vocazione pubblica e sociale, e le sue origini, affinché torni ad assolvere quello che era il suo vecchio scopo: connettere spazi, persone e territorio.

LINEE DI RIGENERAZIONE prevede interventi puntuali di rigenerazione urbana nei quartieri limitrofi, in particolare nell’area de I Portici e delle case popolari ACER. Gli interventi sono co-progettati e realizzati con e per la comunità in aree marginali pubbliche o private ad uso pubblico come piazzette, porticati, corridoi, parcheggi, muri e zone interstiziali non utilizzate.


Il quartiere

LINEE DI RIGENERAZIONE trova la base operativa all’interno dell’ex Deposito ATR, edificio del ‘35 di archeologia industriale e architettura razionalista, al centro di un processo di rigenerazione urbana gestito da Spazi Indecisi e Città di Ebla che lo stanno trasformando in un centro di sperimentazione artistica e multidisciplinare. 

LINEE DI RIGENERAZIONE opera prevalentemente su due aree:

case popolari ACER, nel Quartiere San Pietro, abitate da famiglie in stato di fragilità sociale ed economica e con un alto tasso di stranieri.  Nel quartiere vivono una popolazione di 4.309 individui e una percentuale di popolazione straniera del 32,7%. La popolazione è prevalentemente giovane, 14% compresa tra 0-14 anni (48,1% straniera), 68% inclusa tra i 15 e i 64 anni (38,1% straniera) e 18% di over 65 (4% straniera).

area ex Orsi-Mangelli, oggi comunemente conosciuta come “I Portici” dal nome dell’omonima galleria commerciale, è nota nell’immaginario collettivo forlivese per essere un luogo vuoto, degradato e poco sicuro.

Obiettivi

> Creare nuovi spazi pubblici, riappropriandosi di aree marginali;

> Attivare la progettazione condivisa della città, stimolando un’osservazione, lettura e riflessione critica del paesaggio urbano;

> Incentivare un processo innovativo di gestione dei beni comuni potenziando la responsabilità e l’impegno diretto dei cittadini e promuovendo l’autorganizzazione dal basso come strumento di presidio e gestione;

> Utilizzare le arti come strumento abilitante per favorire l’integrazione sociale e il dialogo interculturale tra i soggetti che abitano e vivono l’area;

> Rafforzare il processo di rigenerazione urbana di EXATR.

 

Fasi del progetto

0 – PRESENTAZIONE

[17 OTTOBRE |  h 18.00 @EXATR | Via Ugo Bassi 16, Forlì]

Presentazione pubblica del progetto in compagnia di:

Patrizia Di Monte – Architetto ed esperta di rigenerazione urbana
– Andreco – Artista e ingegnere ambientale
– Filippo Venturi – Fotografo documentarista
Claudio Angelini – Direttore artistico di Città di Ebla
Valerio Melandri – Assessore Cultura Comune di Forlì

SCARICA IL FLYER


MERENDA E PRESENTAZIONE AL QUARTIERE

[7 NOVEMBRE| Dalle 16.00 alle 19.00 @EXATR | Via Ugo Bassi 16, Forlì]
Cosa pensi del tuo quartiere? Lo sai che c’è un progetto che vuole immaginare e costruire insieme a te piccoli interventi per migliorarlo? Vieni in EXATR a raccontarci come lo vorresti!

– Merenda
– Giochi di quartiere
– Postazione per interagire con Linee di rigenerazione
– Presentazione del laboratorio di fotografia a cura di Filippo Venturi

SCARICA IL PROGRAMMA


I – ESPLORAZIONE

Conosci davvero il quartiere intorno ad EXATR?
Una settimana per esplorare, osservare e mappare luoghi ed emozioni.

[sabato 16 NOVEMBRE| dalle ore 15.30 @EXATR | Via Ugo Bassi 16, Forlì]
Passeggiata esplorativa per creare una mappa emozionale della città e assegnare a ogni luogo un’emozione e un colore.

Non riesci a partecipare? Ti aspettiamo dal 18 al 22 novembre in EXATR dalle 16 alle 19 per consegnarti il “kit esplorativo” e spiegarti la modalità di mappatura.

[sabato 23 NOVEMBRE| dalle ore 15.30 @EXATR | Via Ugo Bassi 16, Forlì] Una passeggiata patrimoniale per conoscere e scoprire luoghi, persone e storie del nostro quartiere.

SCARICA IL PROGRAMMA

Le giornate saranno documentate da “Look out For lì”, un laboratorio di fotografia a cura di Filippo Venturi che coinvolgerà gli abitanti del quartiere.


II – LABORATORIO DI QUARTIERE

[sabato 14 DICEMBRE | dalle ore 15.30 alle 18.30 @EXATR | Via Ugo Bassi 16, Forlì]

Hai un’idea o un progetto che vorresti realizzare per il tuo quartiere?
Ci incontriamo per progettare insieme proposte e azioni per il futuro dell’area intorno a EXATR (quartiere Portici e area Case Popolari ACER).
Ai laboratori di quartiere sono invitati a partecipare gli abitanti, i volontari di associazioni e realtà organizzate e chiunque abbia interesse a dare il suo contributo alla città.

Partecipano: Patrizia Di Monte e Ignacio Gravalos, architetti esperti in rigenerazione urbana.

SCARICA IL PROGRAMMA


III – WORKSHOP DI COPROGETTAZIONE 

[venerdì 14, sabato 15, domenica 16 FEBBRAIO | dalle ore 10.00 alle 18.30 @EXATR | Via Ugo Bassi 16, Forlì]
Workshop di coprogettazione dei dispositivi di rigenerazione a 
cura di Patrizia Di Monte, Ignacio Gravalos e Andreco. Partecipano al workshop studenti della facoltà di Architettura e dell’ISIA di Faenza.

<!–Aperitivo di quartiere!
[sabato 15 FEBBRAIO | dalle ore 19.00 alle 20.00 @EXATR | Via Ugo Bassi 16, Forlì]

Un momento per confrontarci con gli studenti coinvolti nel workshop di progettazione.
Sono invitati a partecipare gli abitanti del quartiere, le associazioni e le realtà organizzate, i cittadini attivi e chiunque abbia interesse a dare il suo contributo.

SCARICA IL PROGRAMMA


IV – PRODUZIONE INTERVENTI URBANISMO TATTICO

LINEE DEI BUS [13 – 14 luglio 2020 @EXATR]

Workshop con i docenti di Urbanistica e gli studenti del corso di Laurea in  Architettura dell’Università di Bologna – sede di Cesena – per restaurare delle linee del parcheggio dei bus presso il piazzale di EXATR. ->

INTERVENTO DI ANDRECO [14-16 luglio e 21-25 luglio 2020 @EXATR] Intervento di Andreco presso la palazzina uffici EXATR. 

CORTE DI VIA MARSALA 7 [14-17 settembre 2020 @Case popolari via Marsala n.7]

Interventi di rifunzionalizzazione e miglioramento degli spazi comuni, anche attraverso azioni di pulizia collettiva, con gli studenti della facoltà di Architettura di Cesena e gli abitanti della corte di via Marsala n.7.

CONNESSIONE [16, 18-21, 27 febbraio 2021 e 5, 7, 27 marzo 2021 @Portici]

Realizzazione della segnaletica orizzontale per connettere la stazione e gli interventi nell’area de i Portici ad EXATR. Hanno partecipato gli abitanti dell’area e i gruppi scout della parrocchia di San Mercuriale.


——————————————————-

La traiettoria di Linee di Rigenerazione è incrementale e generativa, per questo saranno realizzate altre fermate in futuro, possibili solo insieme alle comunità che abitano questi spazi.

Vi invitiamo a seguire le prossime fermate!

——————————————————-

Linee di Rigenerazione
un progetto di: Spazi Indecisi
in partnership con: EXATR, Città di Ebla, Casa del Cuculo
in collaborazione con: Comune di Forlì, ACER, Università di Bologna, CAD.
Intervento promosso e sostenuto dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea e Rigenerazione Urbana del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.