Menu Filter

Nuova vita per Spinadello

Al via un progetto dal basso per la gestione, la cura, la promozione continuativa dell’acquedotto di Forlimpopoli e l’area dei meandri del fiume Ronco.

Al via il progetto “Spinadello centro visite partecipato” promosso da Spazi Indecisi, Ass. I Meandri, Coop. Casa del Cuculo, che si è aggiudicato il bando promosso dal Comune di Forlimpopoli per la gestione, promozione e la cura dell’edificio Spinadello e dell’area naturalistica Meandri del fiume Ronco per i prossimi 4 anni.

Grazie alla gestione pluriennale saranno potenziate le numerose attività che le stesse associazioni hanno portato avanti negli ultimi 3 anni per la valorizzazione dell’area: realizzazione di una segnaletica e della prima mappa cartacea dei sentieri, creazione del sito www.spinadello.it, l’organizzazione di numerose attività di divulgazione e di approfondimento naturalistico (passeggiate, pedalate, laboratori) e mostre tematiche.

Fra gli obiettivi del nuovo corso l’incremento delle giornate di apertura del Centro Visite, la creazione di un programma annuale di eventi, mostre e iniziative che coinvolga realtà del territorio con attività pensate per tutte le età e con un’attenzione particolare alle scuole di Forlimpopoli, l’attivazione di un progetto di la cura partecipata dell’area chiamato “custodi del paesaggio” e il potenziamento della promozione delle attività e dell’area stessa.

“Vogliamo fare dell’acquedotto Spinadello un luogo riconosciuto dalla comunità e fra gli appassionati di natura, storia e territorio. Potenzieremo la promozione verso il quartiere, la città e la Romagna. – dichiarano le realtà – “Amplieremo la programmazione con un programmi stagionali, lavoreremo per costruire una rete di realtà (scuole, associazioni, professionisti, imprese) interessate al percorso di co-progettazione e valorizzazione dell’area, con l’obiettivo di raggiungere una sostenibilità economica”.

“Questo affidamento di gestione segna la maturità di un progetto che può iniziare a camminare sulle proprie gambe. E’ molto interessante la formula di “gestione dal basso” che ha premiato i soggetti che da anni fanno attività di promozione e fruizione di questi luoghi. Speriamo di di poter chiamare presto questa zona “Area di Riequilibrio Ecologico”, ma al di là delle formule burocratiche iniziamo con continuità a fare attività coerenti con la sua natura in quello che da anni  è comunemente indicato come “Parco Fluviale del Ronco”. Un corridoio naturalistico allo sbocco della vallata del Bidente nella pianura, a due passi dalla via Emilia, sul confine tra Forlì e Forlimpopoli, che offre davvero tante potenzialità e prelude a sviluppi futuri che devono coinvolgere un territorio più ampio dei confini comunali.” afferma Gian Matteo Peperoni, assessore all’Ambiente di Forlimpopoli.

Il primo appuntamento previsto allo Spinadello è il 22 maggio, con la “Passeggiata per la Giornata Mondiale della Biodiversità”, un’occasione per celebrare insieme questa giornata speciale in compagnia della guida escursionistica Paolo Laghi che racconterà a grandi e piccini l’importanza della diversità biologica, attraverso i suoni che si potranno ascoltare durante la serata.
Appuntamento alle ore 20.30 presso lo Spinadello! L’evento gratuito, è gradita la preiscrizione inviando una mail a spinadello@gmail.com.

 

Per informazioni ed aggiornamenti:
ACQUEDOTTO SPINADELLO. Via Ausa Nuova 741, Forlimpopoli (FC)
www.spinadello.it
www.facebook.com/spinadello
www.instagram.com/spinadello

 

Gli eventi sono organizzati da Spinadello – Centro Visite Partecipato, un progetto di Spazi Indecisi, Casa del Cuculo, I Meandri, con il patrocinio e il sostegno del Comune di Forlimpopoli.

There are no responses so far.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *