Menu Filter

Spazi Indecisi e Totally Lost su Repubblica

“Fra qualche anno Predappio potrebbe ospitare un Museo del Fascismo, ma tra i lidi e l’entroterra romagnoli c’è già un museo della memoria a cielo aperto. Non mette in mostra cimeli, o documenti riservati del duce ma luoghi pubblici e privati costruiti durante il ventennio fascista e ora abbandonati. Non per nostalgia, ma per conoscenza. ”
Grazie a Angela Cammarota per l’intervista! ‪#‎inloco‬ ‪#‎totallylost‬

There are no responses so far.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *