Menu Filter

Fornace Gattelli Laterizi adriatica

Fornace Gattelli

Via Faentina, 32 Russi (RA)
  • ANNO DI COSTRUZIONE: 1878
  • TIPOLOGIA: Fornace
  • STATO DI CONSERVAZIONE: Abbandonato

Tags: Saluti dalla Bassa

Le prime notizie sulla Fornace risalgono al 1878 e sappiamo che dieci anni dopo vi lavoravano 30 adulti e 5 ragazzi sotto i quattordici anni: a quei tempi la fornace aveva una produzione annua pari a 1.500.000 laterizi. Nei seguenti decenni ci furono diversi cambi di proprietà ed è nel maggio del 1941 che Arturo Babini vende l’intera proprietà alla ditta Melandri&Gattelli.

Nel 1942 Gattelli commissiona alla Società Anonima Cooperativa Cementisti e Muratori di Ravenna la ristrutturazione della vecchia fornace. L’intervento prevede l’adozione di travi in cemento armato: particolari esecutivi in scala 1/10 mostrano strutture alte 40, 60 fino a 100cm.

La fornace in seguito si è ingrandita notevolmente, complice la grande richiesta di materiali laterizi del dopoguerra. Purtroppo il fabbricato nel corso degli anni ha subito alterazioni radicali, tra le quali spicca l’adozione di un lungo forno a tunnel. Le ristrutturazioni che si sovrappongono in questo periodo trasformano irrimediabilmente il manufatto originario, ricostruito in cemento armato con ampie travi di copertura e massicci pilastri. Dal 1998 è attivo a Russi il nuovo impianto.

Fonte: Viaggio nell’archeologia industriale della provincia di Ravenna, a cura di Italo Zannier ed edito da Longo Editore Ravenna